Nella mia azienda vorrei...

Affrontare le conversazioni decisive

Quali sono le conversazioni decisive

Un collega invadente che sconfina nella nostra scrivania, un collaboratore disattento che manca agli impegni, un capo poco sensibile che iper controlla.

A volte banalità come queste possono angustiare la vita lavorativa e togliere energie preziose.

Nelle relazioni fra colleghi, con i collaboratori, con i superiori e con i clienti si creano dei momenti di impasse comunicativa che intaccano la qualità di vita professionale e la capacità procedere in modo efficace.

Molte di queste situazioni possono essere associate a sviste, diversità di vedute, giudizi stereotipati, impegni mancati e hanno un forte impatto su performance, carriera e relazioni.

Perchè è difficile affrontare una conversazione decisiva

Proprio per la delicatezza di queste situazioni gli individui non allenati tendono a gestirle in modo istintivo e poco efficace: da un lato evitando qualsiasi chiarimento per timore scoprirsi, di offendere o al contrario lasciandosi guidare dal risentimento attraverso delle escalation conflittuali altamente improduttive.

I vantaggi di saper affrontare una conversazione decisiva

Eppure se ben affrontate queste conversazioni migliorano di molto la qualità della vita lavorativa. Saper affrontare una conversazione decisiva permette di:

  • esprimere il proprio punto di vista senza covare rancori e costruire inutili supposizioni
  • conoscere il punto di vista dell’altro evitando di costruire stereotipi difficili in seguito da scardinare
  • individuare un obiettivo comune, aumentare lo spirito di condivisione
  • liberare le energie individuali evitando risentimenti e inutili momenti di stallo
  • sviluppare un clima di franchezza, collaborazione e fiducia.

 

Se vuoi saperne di più leggi anche :  I dialoghi risolutivi e Le parole per dirlo