Blog

Emozioni: e la rabbia a cosa serve ?

5 Ottobre 2015 Change management, Empowerment, Intelligenza emotiva, Stress management 0 Comments

Anche la rabbia, come la tristezza, a volte viene confinata fra le emozioni negative. Ed effettivamente quando la rabbia sequestra il nostro cervello e ci fa vedere rosso, aggressività e violenza prendono il comando e le azioni conseguenti non sono esattamente strategiche. Così anche nel mondo del lavoro un tasso elevato di rabbia inquina i rapporti, rovina le relazioni e toglie lucidità.

Ma anche la rabbia, al pari di tutte le altre emozioni, se riconosciuta e gestita può essere di enorme aiuto. Innanzitutto fornisce una grande quantità di energia: se ci si ascolta in un momento di rabbia  si può sentire la corrente elettrica che corre a fior di pelle, i muscoli si preparano al combattimento, le mani formicolano. In secondo luogo è un ottimo campanello d’allarme che ci segnala velocemente sopprusi, ingiustizie e situazioni da modificare.

Se a differenza dei nostri antenati primitivi menar le mani non è quasi mai la strategia migliore per ottenere i nostri obiettivi, tuttavia la rabbia se ben canalizzata può essere un ottimo alleato per:

  • trovare l’energia per cambiare le situazioni che non ci piacciono più
  • saper dire di no
  • chiedere qualcosa che per noi è importante
  • mettere dei confini, chiedere rispetto
  • mettere energia per raggiungere gli obiettivi che ci stanno a cuore.

 



Back to blog list

Tags


About the Author


Join Discussion